Una mascherina riduce la dispersione delle particelle nell’aerosolterapia con cannula nasale

La cannula nasale ad alto flusso (HFNC) ha dimostrato di migliorare l’ossigenazione, anche nei pazienti COVID-19, e di ridurre la necessità di intubazione nei pazienti ipossiemici. Simulazioni di fluidodinamica hanno mostrato che una mascherina chirurgica sopra la HFNC può ridurre la dispersione delle gocce di aerosol.

In questo studio, gli autori hanno misurato la quantità di particelle di aerosol e la loro distribuzione dimensionale nelle vicinanze di pazienti COVID-19 durante la terapia con cannula nasale convenzionale e HFNC, con e senza una mascherina chirurgica applicata sopra l’interfaccia. 

A 90 cm circa dal viso dei pazienti, la concentrazione di particelle di aerosol ≤5 µm era inferiore cannula nasale convenzionale a 10-15 L/min (anche se per alcune dimensioni di particelle è stata raggiunta la significatività statistica), in linea con quanto emersi in studi analoghi. Inoltre, l’applicazione di una mascherina chirurgica sulla HFNC ha ridotto la concentrazione di particelle con dimensioni 0,5-5 µm, in particolare a 30 cm circa dal viso dei pazienti.

Li J, Fink JB, Elshafei AA et al.
ERJ Open Res. 2021 Jan; 7(1): 00519-2020
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/33527076/

Potrebbe interessarti…

Misurazioni della dose di aerosol depositata nei bambini

In questo articolo vengono analizzati alcuni metodi da utilizzare per valutare la dose di aerosol inalata in vivo. Viene poi fatta una revisione degli studi in cui queste tecniche sono state applicate per misurare il dosaggio nei bambini

La generazione di aerosol nelle vie aeree con diverse modalità di somministrazione di ossigeno

Le diverse modalità di erogazione dell'ossigeno con cannula nasale umidificata ad alto flusso e con ventilazione non invasiva a pressione positiva non aumentano la generazione di aerosol dal tratto respiratorio in soggetti sani

Competenze pratiche del personale sanitario nell’aerosolterapia: uno studio osservazionale

Nella terapia inalatoria, è molto importante valutare le competenze dei professionisti coinvolti nella formazione dei pazienti all'uso corretto dei dispositivi

SIAM 1978 - Società Italiana per gli aerosol in medicina

©2021 Axenso